You are here

Due mondi in una stanza

Quando avete due figli, non è una cosa semplice arredare lo spazio nella stessaa camera. Soprattutto in caso di un mashio e una femmina. Loro due vogliono avere il proprio angolo.


Ma in che modo unire due idee opposte?


Se la stanza non è molto spaziosa sarà bene dividerla in due zone separate coi lettini, un comò o una parete in cartongesso. Un'altra ottima idea è quella di utilizzare diversi colori di vernice. Per un bambino, un angolo grigio con i poster murali della sua squadra preferita di pallavolo oppure il suo supereroe preferito. Per una ragazzina, le pareti gialle e le decorazioni che rendono la sua zona originale come i quadri e le bambole.


La camera dei bambini deve essere adattabile a al trascorrere del tempo per non cambiare i mobili ogni qualche anno ma modificare solamente le decorazioni. Le combinazione di mobili, le guardaroba, diverse scatole permettono di riordinare i vestiti e i giocattoli. I piccoli hanno bisogno di spazio libero dunque non esagerate con i mobili all'interno della stanza.




fotografia
Author: AngieD.
Source: http://www.flickr.com


Se la stanzetta è veramente piccola potete ottimizzare lo spazio acquistando un letto a castello oppure due poltrone letto. L’angolo per studiare è una cosa importante nella stanza dei bambini in età scolare. Ognuno di loro ha bisogno del proprio spazio separato. Il tavolo per studiare dovrebbe essere regolabile in altezza. Per profittare della luce naturale, la scrivania deve essere posizionata vicino alla finestra.


La luce e le tonalità pastel come il grigio chiaro, l’azzurro e giallo aumentano lo spazio. I fotomurali fiabe sono perfetti per personalizzare la camera perché salvano spazio.


Questi consigli vi permettono di combinare due mondi opposti.